Eco-Mondo partecipa al firma day contro l’inceneritore

Anche l’associazione Eco-Mondo partecipa al firma day + flashmob per la chiusura dell’inceneritore e il blocco dell’importazione dei rifiuti. Siamo convinti che Livorno non può essere la pattumiera della Toscana e che ogni comune può gestire la raccolta differenziata e la riduzione dei rifiuti. Il modello di inquinamento dell’ambiente perseguito finora e oggetto di nuovi finanziamenti all’inceneritore è un modello sbagliato, che contribuisce ai cambiamenti climatici. Tempo fa abbiamo partecipato alla manifestazione sul promesso “pratino” che doveva sostituire l’inceneritore. Il “pratino” non è cambiato, è sempre di un metro quadro ed è davanti all’inceneritore che funziona a pieno regime. Speriamo che i candidati a Sindaco non si tirino indietro e affrontino con serietà la questione. L’ambiente e l’aria che respiriamo è il nostro tesoro. Inquinarla con rifiuti trasformati per buona parte in fumi e ceneri estremamente tossici non fa bene a nessuno.

Share